Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei di Alessandria (AL)
Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei di Alessandria (AL)
IL 'GALILEI' IN VISITA AL C.E.R.N.

In visita al Cern
per scoprire il principio di tutto

 

Il 25 e 26 settembre alcuni studenti del Liceo Scientifico Galileo Galilei (IVB, IVD, VD), accompagnati dai Professori Chiara Angeleri, Claudia Guerci e Roberto Moro, hanno partecipato alla visita all’”Organizzazione europea per la ricerca nucleare”, comunemente conosciuta con la sigla CERN, il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle che ha sede a Ginevra.

All’arrivo gli alunni hanno potuto visitare le mostre permanenti “Universe of Particles” e “Microcosm” dove si è invitati a scoprire l’attività di ricerca al CERN, attraverso allestimenti interattivi che guidano alla scoperta delle tecnologie usate nella costruzione dell’acceleratore di particelle e dei rivelatori utilizzati per studiare il risultato delle collisioni prodotte.

Successivamente i ragazzi hanno partecipato ad un’attività laboratoriale allo S’Cool LAB che prevedeva la costruzione di una camera a nebbia, un dispositivo funzionale che permette di visualizzare le tracce delle traiettorie dei raggi cosmici (principalmente muoni, particelle alfa e elettroni).

Durante la seconda giornata sono stati visitati alcuni siti del CERN:

– il CERN Control Center (CCC), centro nevralgico dei sistemi di accelerazione del CERN dove è presente una grande sala di controllo divisa in quattro “isole” dedicate rispettivamente al Large Hadron Collider (LHC), al Super Proton Synchrotron (SPS), al Proton Synchrotron (PS) Complex e alla Technical Infrastructure (TI);

– il centro di controllo dell’Alpha Magnetic Spectrometer (AMS), rilevatore di raggi cosmici situato sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), un rilevatore di fisica delle particelle che cerca materia oscura e antimateria nello spazio;

– il Criogenic Test Facility (SM18), struttura dove vengono testati magneti e strumentazione a bassa temperatura (da 1,9 K fino a 80 K) con l’utilizzo di correnti elevate (20 kA).

Il viaggio si è concluso con una breve visita della città di Annecy.

 

LEGENDA FOTO:

FOTO1: Gruppo, sullo sfondo il GLOBO e la scultura “Wandering the Immeasurable”;

FOTO2: Attività allo S’Cool LAB, presentazione fasi per la costruzione di una camera a nebbia;

FOTO3: Attività allo S’Cool LAB, costruzione di una camera a nebbia;

FOTO4: Sezione di un quadrupolo che serve a concentrare il fascio di protoni;

FOTO5: cavità a radio frequenza, una camera metallica che contiene un campo elettromagnetico. Il suo scopo primario è quello di accelerare le particelle cariche;

FOTO6: Gruppo a ANNECY.

 


Documenti allegati:

Categoria: L'istitutoData di pubblicazione: 27/09/2019
Sottocategoria: IMMAGINI ... DAL LICEOData ultima modifica: 09/10/2019 18:51:27
Permalink: IL 'GALILEI' IN VISITA AL C.E.R.N.Tag: IL 'GALILEI' IN VISITA AL C.E.R.N.
Inserita da AmministratoreVisualizzazioni: 298
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2019 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 1748
N. visitatori: 301349